Chi Siamo

Il Coordinamento Pedagogico Territoriale (CPT) della Citta di Sestu, è uno strumento stabile di governance locale, un gruppo di lavoro, che riunisce i referenti dei servizi di istruzione, educativi e ricreativi, pubblici e privati del territorio.

In ottemperanza al D.Lgs n.65 del 2017 (atto con cui è stato istituito il Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni) e alle successive disposizioni regionali, il CPT della Città di Sestu è nato formalmente in data 04 aprile 2023 con la Firma del Protocollo d’Intesa Territoriale. Con tale protocollo è stato sancito un accordo di collaborazione a livello locale tra: il Comune, entrambe le Autonomie Scolastiche Statali, il Servizio per l’Infanzia Comunale, n.5 soggetti privati gestori dei servizi educativi per la prima infanzia e delle scuole dell’infanzia paritarie e n.3 Centri socio- educativi privati.

Ciascuna agenzia educativa ha nominato un proprio referente che partecipa al tavolo di CPT. Per il Comune di Sestu, la referente incaricata è la pedagogista Dr.ssa Manuela Barbara Istaviani, facente parte dell’equipe multidisciplinare dell’ufficio minori presso il Settore Politiche Sociali del Comune.

Il gruppo di CPT 0-6 trova la sua origine un anno prima, nella comune volontà: di creare una rete tra i servizi che ruotano intorno al mondo dei bambini, dalla nascita fino ai sei anni di età, e di condividere e promuovere un sapere pedagogico, centrato sui bisogni emergenti delle nuove generazioni.

Dal lavoro del gruppo CPT nasce il primo Progetto Sperimentale intitolato “Crescere Insieme 0-6”, approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 217 del 20.12.2022, nel quale il CPT Sestu 0-6, sviluppa concretamente le Azioni previste per la realizzazione del Sistema integrato dalla nascita fino ai sei anni, in considerazione della peculiarità del nostro territorio, della sua storia e delle risorse presenti.

COSA FACCIAMO

In un’ottica di co-coprogettazione, il CPT Sestu 0-6 si propone di promuovere la qualità dell’offerta educativa territoriale, in linea con quanto previsto dalle “Linee guida dei sistemi integrati 0-6” promosse a livello Nazionale, e di favorire e sostenere il dialogo pedagogico tra le diverse agenzie educative. La finalità è di promuovere una cultura dell’infanzia e di costruire una comunità educante che possa garantire a tutti i bambini pari opportunità di sviluppare le proprie potenzialità di autonomia, socialità, creatività ed apprendimento, cosi da poter superare qualsivoglia forma di svantaggio sociale e culturale.
Tra le diverse funzioni del CPT Sestu 0-6 rientrano quelle di:

  • informazione, formazione, confronto e sperimentazione in ambito socio-psico-pedagogico;
  • di analisi e studio, della qualità della vita e dei bisogni dei bambini e delle famiglie sul territorio;
  • di supporto, formazione e informazione, di tutti gli attori afferenti ai servizi 0-6 (insegnanti, educatori, famiglie, etc.) attraverso la promozione di eventi, corsi, giornate formative;
  • di sostegno, quale supporto specialistico al lavoro dei coordinatori pedagogici dei servizi 0-6 con particolare attenzione della qualità dei servizi e alla loro coerenza con le linee pedagogiche nazionali e al sistema integrato inclusivo;
  • di ricerca e sperimentazione, di nuove metodologie e strumenti che possano meglio rispondere ai bisogni emergenti della comunità educante, anche attraverso lo scambio di esperienze e di progettualità;
  • di implementazione del percorso di valutazione della qualità dell’offerta formativa offerta sul territorio in termini di efficacia ed efficienza;
  • di curare la coerenza e la continuità di linee educative tra i servizi 0-3 e 3-6 nonchè con il primo ciclo della scuola primaria, in accordo con le linee guida pedagogiche nazionali per il sistema integrato di educazione ed istruzione, anche con l’attuazione di progettualità specifiche in équipe multidisciplinari.